Avvisi – Domenica 26 maggio

Santissima Trinità

  1. Corpus Domini: Giovedì 30 maggio
    Giovedì 30 maggio celebrazione del Corpus Domini. La Messa alle 20.45, seguita dalla Processione dalle 21.30 alle 22 circa: il breve percorso Piazza Garibaldi,  Corso Matteotti, via Nazario Sauro, Fratelli Bandiera, Leopardi e ancora Corso Matteotti fino in Abbazia. Giovedì non ci sarà la messa delle 18.30. Sono invitati a partecipare i ragazzi che riceveranno
    la Cresima Sabato 1 giugno alle 16.30 e quelli che hanno ricevuto la Prima Comunione.

  2. Rosario, messa e affidamento a Maria venerdì 31 maggio
    Il prossimo Venerdì 31 maggio alle 21 saremo presso il Parcheggio di Via Paganini. Venerdì non ci sarà la messa delle 18.30 in Abbazia. Sono invitati a partecipare i ragazzi che riceveranno la Cresima Domenica 2 giugno alle 11:15.

  3. Pellegrinaggio Giovani dal 1 settembre
    Dal 1 al 8 settembre 2024 avrà luogo il pellegrinaggio dei giovani della nostra Diocesi. I giovani arriveranno a Chiaravalle la sera del 1 settembre e ripartiranno il 2 alla volta di Monte San Vito. Siamo invitati ad offrire loro accoglienza per la notte (ai ragazzi basta poco: hanno stuoino e sacco a pelo), la possibilità di usare un bagno e la prima colazione. Possiamo segnalare la disponibilità ad accogliere due giovani nelle schede che trovate in fondo alla Chiesa.

  4. 50° Anniversario della morte del Servo di Dio Enrico Medi
    Il prof. Enrico Medi, padre di famiglia, scienziato e politico esemplare, originario di Belvedere Ostrense nella nostra Diocesi, è stato proclamato venerabile, essendo state riconosciute le virtù eroiche. Domenica 26 alle ore 18 alla Chiesa dei Cancelli, Il Vescovo Franco celebra la Santa Messa in occasione del 50° anniversario dalla sua morte.

  5. Tempestate: iscrizioni aperte da lunedì 27 maggio
    Da lunedì 27 maggio presso la Casa Rosa aprono le iscrizioni per il Tempestate che avrà luogo dal 10 al 15 giugno, con anche due pomeriggi di attività. Tutte le informazioni nel volantino.

  6. Social Caritas
    I volontari della Caritas parrocchiale sono presenti per la raccolta mensile a favore del Fondo di Solidarietà Diocesano.
print